Blog

Vineria taglieri sfizi

Più stile, meno bollicine: ecco il pas dosé

… Ma cosa succede se non si aggiunge nulla? Ecco che si produce il pas dosé, senza dosaggio, dove appunto la bottiglia viene eventualmente rabboccata con semplice vino, senza aggiunte di zucchero o altro. Quello che si ottiene è uno spumante che mantiene in pieno le caratteristiche del vitigno scelto e della maturazione in bottiglia.


4 Giugno 2016 0

Tut a Post – Piccola gita nel Roero Azienda Matteo Correggia

Siamo andate a trovare Ornella Costa Correggia che ci ha guidate nell’azienda, ci ha regalato un po’ di poesia e ci ha fatto assaggiare fantastici vini. Il vino che abbiamo assaggiato sa di poesia, profumo di terra e di fiori e alberi, forza e sacrificio, impegno e lungimiranza, malinconia e trasformazione.


31 Marzo 2016 0

Tut a Post in Piemonte: Vaudano Gaggie Cisterna d'Asti

Le radici della famiglia Vaudano sono a Cisterna d’Asti. Da almeno quattro secoli, quando i due fratelli Guglielmo e Teobaldo, trasferitisi dall’Alto Piemonte, mettono radici nel paese. Semplici famiglie di agricoltori, che nelle nostre colline vuol dire viticoltori, uniscono così indissolubilmente il loro destino al territorio cisternese…


18 Marzo 2016 0

Tappo di sughero o tappo a vite?

Tappo di sughero o tappo a vite?
La tremenda piccola infezione causata dal fungo Armillaria mellea (e il 2,4,6-tricloroanisolo è la sostanza che conferisce il cosiddetto sentore di tappo nel vino) non da speranze, il vino sa di tappo. La contaminazione avviene durante il processo di sterilizzazione del tappo, e non c’è molto da fare per evitarla se non selezionare attentamente il tipo di sughero e fare mille controlli. Eppure in passato qualcuno si è occupato del problema e avrebbe anche trovato la soluzione: il tappo a vite.


13 Marzo 2016 0

Tut a Post a Live Wine 2016

Live Wine 2016 – Abbiamo incontrato prima di tutto dei personaggi fantastici e poi… il loro vino.
Non solo ci riforniremo da un paio di vinicoltori che ci hanno deliziato con il frutto del loro grande lavoro, ma abbiamo anche individuato degli ottimi prodotti gastronomici che ci hanno letteralmente commosso!


11 Marzo 2016 0